EventiNews

World Cup XC 2018 Gara 5 a Vallnord, vittoria per l’italiano Kerschbaumer

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Maschile

Sul circuito a Vallnord (Andorra) nel 5° round di Coppa del Mondo di XCO, l’italiano Gerhard Kerschbaumer riporta l’Italia sul tetto del mondo.

Erano 12 anni che un italiano non saliva sul gradino più alto del podio, dal lontano 1996 dove si impose Luca Bramati e ieri è stata una giornata storica per il nostro sport.

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Femminile -1

Al mattino altra sorpresa nella gara femminile, dove la 45enne Gunn Rita Dahle Flesjå vince la gara conquistando la sua 30a vittoria in Coppa del Mondo, davanti a Jolanda Neff staccata di 0:25″ e Emily Batty a 0:47″

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Femminile -2

La norvegese si è conferma l’atleta più longeva e vincente in MTB, essendo anche la più anziana di sempre ad aver vinto una prova di Coppa del Mondo.

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Femminile -3

Ecco le dichiarazioni di Gunn Rita Dahle Flesjå dopo la gara: “In quota non puoi mettere troppo gas, ho visto che la Neff nel finale aveva le gambe rigide, forse ha spinto troppo in alcune salite, mentre io ho cercato di gestirmi senza strafare. Ormai qualche anno alle spalle ce l’ho» ha scherzato prima di salire sul podio con Jolanda Neff ed Emily Batty

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Femminile -4

Classifica Femminile

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Maschile -1

Mentre in campo maschile Kerschbaumer si riconferma dopo la bella prova della gara precedente in Val di Sole, dove è stato l’unico in grado di competere con Nino Schurter, ma a Vallnord lo svizzero ha dovuto cedere la vittoria all’altoatesino.

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Maschile -2

Il campione italiano e Nino si sono dati battaglia staccando gli avversari di oltre 1 minuto già al quarto degli otto giri in programma, su un tracciato secco e duro situato a quota 1550 metri.

Al 6° giro Kerschbaumer ha iniziato a spingere staccando Schurter nell’incredulità del pubblico, con il distacco che con il passare del tempo saliva sempre più, fino ad arrivare a metà del settimo giro con ben 29 secondi di vantaggio e anche il distacco degli inseguitori saliva.

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Maschile -3

Al secondo intertempo dell’ultimo giro il vantaggio di Gerhard era di 1 minuto, per poi tagliare il traguardo con ben +1’13” di vantaggio su Schurter, che si deve accontentare del secondo posto davanti a Mathieu Van der Poel con un distacco di oltre 2 minuti, con Avancini 4° e Sarrou al 5° posto che completano il podio. Ottima anche la prestazione dell’altro italiano Luca Braidot che giunge al 6° posto.

Le dichiarazioni di Gerhard Kerschbaumer: “la settimana scorsa sono finito dietro Nino, oggi l’ho addirittura battuto, non ci credo. L’altitudine mi piace, mi sono allenato bene negli ultimi due mesi, ha funzionato. Ho fatto la differenza in salita, Nino è più veloce di me in discesa, ma la quota, il caldo e le lunghe salite mi hanno favorito. Mi sembra incredibile, sono felicissimo“.

World Cup XC 2018 Gara 5 Vallnord Maschile -4

Classifica Maschile

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close