domenica , 4 dicembre 2016
Home / Eventi / World Cup XC 2016 Gara 1 a Cairns vincono Schurter e Langvad

World Cup XC 2016 Gara 1 a Cairns vincono Schurter e Langvad

Si apre a Cairns in Australia la stagione della World Cup XC 2016, è subito Nino Schurter a vincere la prima gara mentre in campo femminile la spunta la danese Langvad.

World Cup XC 2016 Gara 1 Cairns Podio Maschile

Nino Schurter giunge 1° al traguardo davanti al sorprendente francese Maxime Marotte che ottiene il suo miglior risultato di sempre, mentre al 3° posto arriva l’eterno rivale Julien Absalon dopo una grande rimonta in seguito ad una foratura nei primi giri.

Fra gli Italiani Marco Aurelio Fontana si piazza al 9° posto con un distacco considerevole ma sempre un piccolo passo avanti rispetto alla scorsa stagione, Luca Braidot arriva al 14º posto, Gerhard Kerschbaumer al 23º e Andrea Tiberi al 25º posto.

Classifica Maschile:

World Cup XC 2016 Gara 1 Cairns Classifica Maschile

Classifica completa Maschile: World Cup XC – Gara 1 – Cairns – Classifica (Men)

Video della gara Maschile: World Cup XC – Gara 1 – Cairns (Video)

World-Cup-XC-2016-Gara-1-Cairns-Podio-Femminile

La sorprendente Annika Langvad vince la gara femminile e conquista la sua seconda vittoria in Coppa del Mondo, al 2° posto la svizzera Linda Indergand e al 3° l’australiana Rebecca Henderson.

Visto che il 2016 sarà l’anno delle olimpiadi e gli atleti stanno lavorando a diversi programmi di allenamento, a Cairns infatti non hanno preso il via Jolanda Neff e la francese Pauline Ferrand-Prevot che sono tra le favorite per la conquista dell’oro a Rio 2016.

Classifica Femminile:

World Cup XC 2016 Gara 1 Cairns Classifica Femminile

Video della gara Femminile: World Cup XC Gara 1 Womens – Cairns (Video)

Clearance Ending 468x60

Leggi anche ...

World-Cup-XC-2016-Gara-6-Vallnord-Absalon

World Cup XC 2016 Gara 6 a Vallnord, Absalon e Pendrel vincono la coppa del mondo

(Comunicato Stampa) Nel principato di Andorra a La Massana, dopo sei tappe (Cairns, Albstadt, La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *