29erBici MTBFront / HardtailNewsTrek

Trek 2018: tecnologia IsoSpeed sulle Procaliber in alluminio

Trek ha lanciato due anni fa il modello Procaliber da XC con la nuova tecnologia “IsoSpeed“, ma solo per le versioni con telaio in carbonio.

Trek Procaliber 8 2018 Alluminio IsoSpeed

Trek Procaliber 8 – 2018

Ora l’azienda ha deciso di trasferire questo sistema anche sui modelli con telaio in alluminio, ricordiamo che la tecnologia IsoSpeed si basa su un disaccoppiatore con un elemento elastico che è stato posizionato tra i foderi superiori/tubo orizzontale e il tubo sella, questo consente di mantenere la rigidità laterale e allo stesso tempo avere un minimo di ammortizzazione posteriore con una flessione fino a 8 mm, questa soluzione presenta una taratura specifica per ciascun telaio, in modo che tutti i biker possano provare la stessa sensazione indipendentemente dal loro peso.

Trek IsoSpeed

I modelli con telaio in alluminio Superlight idroformato, che avranno la tecnologia IsoSpeed, saranno: la Procaliber 8, Procaliber 6 e Procaliber 6 Women’s.

Trek Procaliber 6 2018 Alluminio IsoSpeed

Trek Procaliber 6 – 2018

Le Procaliber sono compatibili con lo standard Boost 148 al posteriore e 110 all’anteriore, il formato ruota è il 29″ con la taglia più piccola da 27,5″, la forcella è da 100 mm di escursione con l’eccezione della più piccola che ha una forcella da 80 mm, il telaio è realizzato con la nota geometria G2 di Trek.

Trek Procaliber 6 Women's 2018 Alluminio IsoSpeed

Trek Procaliber 6 Women’s – 2018

L’allestimento dei 3 modelli:

Procaliber 8: forcella RockShox Reba RL, trasmissione 2×11 Shimano XT/SLX con guarnitura Race Face Next R, 36/26 e cassetta 11-42T, freni idraulici Shimano MT500, il prezzo è di 2,199.99 $.

Procaliber 6 e 6 Women’s: forcella RockShox Recon Gold RL, trasmissione 2×11 Shimano XT/SLX con guarnitura Race Face Aeffect, 36/26 e cassetta 11-42T, freni idraulici Shimano M425, il prezzo è di 1.889.99 $.

Trek Procaliber Telaio 2018

La Trek Procaliber in alluminio sarà disponibile anche come solo telaio ad un prezzo di 1,099.99 $ con un peso dichiarato di 2 kg in taglia 17,5″.

Maggiori info: www.trekbikes.com

Tags

Articoli Correlati

6 Comments

  1. Ciao Filippo,

    commento questo articolo per approfittare di un tuo parere riguardo la Procaliber 9.6. L’ho trovata scontata a 1700 euro….come ti sembra il prezzo?
    Avrei tre proposte da sottoporre alla tua cortese attenzione! La Trek appunto, la nuova bianchi nitron con un 10% di sconto, una scott scale 930, una Giant xtc advanced 29er 1.5 ltd scontata, forse, a 1800 euro.
    mi daresti insomma un sincero consiglio?
    Bici da primo uso, ma sono uno che si adatta abbastanza bene a numerose pratiche sportive in poco tempo!
    Dimenticavo, altezza 184 cm e 75Kg peso.
    Grazie.

    1. Ciao Lele,

      La Trek Procaliber è una delle mie preferite con telaio in carbonio ad un prezzo umano, anche per il plus dell’IsoSpeed, a 1700 € una 2018 è ottimo, l’allestimento inoltre è ben bilanciato con buona forcella e trasmissione, anche se fosse una 2017 non cambia nulla, certo poi fare il paragone con delle 2018 ci sta quell’anno di differenza per il prezzo finale.

      La Bianchi versione base ha un allestimento inferiore, molto entry level è l’ultima della lista.

      La Scott Scale 930 (che a quel prezzo intorno ai 1800 € può essere solo una 2017) è ottima, ci può essere però un problema, che è sempre quello di riuscire a reggere in salita un monocorona “corto” come range di rapporti, dipende dal tuo allenamento, perchè un 1×11 con quella cassetta pignoni non copre per esempio il range di rapporti di una doppia corona, lì poi potresti eventualmente cambiare cassetta con un range più ampio tipo le Garbaruk (quelle compatibili con ruota libera XD) ma il prezzo è 200 € circa.

      La Giant xtc advanced 29er 1.5 ltd anche questa penso ad una 2017, qui trovi il miglior rapporto qualità/prezzo fra tutte quelle, ottima forcella Fox, trasmissione Shimano XT (con la doppia corona quindi non hai l’eventuale problema della Scott con il monocorona) i freni anche questi XT ottimi, non puoi chiedere di meglio a quel prezzo, ma anche se fosse 100 € in più, bici completa, quindi diciamo che la preferenza cade su questa fra tutte anche se costasse 200 € in più rispetto alla Trek.

      Comunque la scelta cade tra Giant e Scott.

    2. Ciao Filippo, e davvero grazie per la celere risposta! La Giant non sono più così sicuro di poterla avere con il 30% di sconto, almeno da come mi diceva pocanzi il rivenditore (azz sarebbe stato troppo bello!!! Uff!!!) Comunque anche se fossero 2000 euro, rispetto alla trek procaliber 9.6, scelgo comunque la Giant? Mi piace molto anche la Focus Raven, ma entro un budget di 2000 euro c’è il modello elite mi sembra…..che dici, da valutare?
      Grazie ancora!!!

    3. A 2000 € come prezzo la Giant ci sta comunque e i 300 € di differenza dalla Trek ci stanno, la Focus Raven sì è un’altra opzione, ma non la Elite ma la versione EVO, che la puoi trovare scontata sui 2000 € però la nuova versione 2018 ed è praticamente montata come la Giant, quindi poi è da valutare quella che ti può piacere di più, ma son due bici dello stesso livello.

      tipo qui: http://co2bike.com/focus/1783-focus-raven-evo-mtb-front-suspension-2018-nero-opaco.html

    4. Ciao Filippo,
      sempre grazie x i consigli!!!
      Purtroppo niente super sconto su Giant….si va a 2200 euro, max 2150….mi sembrava troppo bello!!! Sto valutando la Focus lite 2018 (che monta mozzi da 148 rispetto a evo) nei prox giorni mi sanno dire il prezzo. Ho sentito di gente che ha rotto il telaio….difetti di troppa rigidità o uso sconsiderato?

    5. Uhm, se sali così di prezzo puoi iniziare allora a pensare alla mitica Cannondale F-SI in questo caso la Carbon 4, se trovi ancora una 2018 puoi anche magari trovarla intorno a 2200/2300 €, con la mitica forcella Lefty la migliore sul mercato e bici di un altro livello. Adesso è uscita la 2019 ma non so se è già disponibile da qualche rivenditore, è cambiata la Lefty con una nuova versione e hanno aggiornato anche le geometrie ancora più aggressive, c’è anche la versione senza Lefty con la Reba (la Carbon 5 già uscita lo scorso anno), stesso telaio, ma poi la F-SI senza Lefty non è una F-SI :-))

      Il telaio in carbonio lo puoi rompere su qualsiasi marca se hai sfortuna o se la usi in maniera sconsiderata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close