giovedì , 17 agosto 2017
Home / Componenti / TranzX e lo stem a sospensione antivibrazioni

TranzX e lo stem a sospensione antivibrazioni

C’è stato un tempo in cui si pensava che lo stelo della sospensione avrebbe rivoluzionato il settore della MTB, anticipando la maggior parte delle sospensioni a forcelle, TransX ora sta rivisitando il concetto della struttura della sospensione, ma con un approccio molto diverso.

TransX invece di fornire una effettiva sospensione, cerca di togliere la vibrazione del terreno con uno stem che offre un movimento verticale di +1° e -2° con questa tecnologia Antishock che si basa semplicemente su una cerniera meccanica con i bulloni di bloccaggio del cannotto superiore e inferiore integrati come pezzi separati dello stem, un perno di cerniera poi collega le due parti con un certo tipo materiale assorbente in mezzo, nonostante questa funzione aggiuntiva lo stem manterrà ancora un peso di circa 200 gr (in misura 100 mm).

Gli stem in alluminio 6061-T6 saranno offerti in 80/90/100/110/120 mm di lunghezza e saranno disponibili nell’aprile 2014 ad un prezzo di 99 €.

Maggiori info: www.tranzx.com

Clearance Ending 468x60

Leggi anche ...

ews-2017-gara-7-whistler-podio

EWS 2017 Gara 7 Whistler vincono Melamed e Ravanel

Si è disputato il 7° round dell’Enduro World Series 2017 nel Crankworx Whistler (Canada), con vittoria per Jesse Melamed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *