ManutenzioneNews

Smontaggio e manutenzione del movimento centrale bici MTB

La manutenzione del movimento centrale è molto importante ed è molto semplice da effettuare, permette di lubrificare i componenti evitando rumori vari, evitando ruggine e blocchi nel tempo dovuti all’acqua che può penetrare durante i lavaggi e consente di mantenere in efficienza la pedalata, da effettuare almeno 2-3 volte l’anno come minimo, oggi vedremo come smontare, fare manutenzione e sostitutire i cuscinetti ad un movimento centrale Shimano Hallowtech fra i più comuni.

Per prima cosa dotarsi degli attrezzi necessari come: chiave a brugola per togliere le viti dei pedali, la chiave a ghiera per guarnitura solitamente in plastica per smontare i pedali a seconda della tipologia, la chiave per smontaggio calotte, oppure per chi ha una chiave dinamometrica (ma è disponibile anche completo come accessorio), si può utilizzare un estrattore come vedrete nel video sotto.

Descrizione dei passaggi:

1) Allentare le viti di bloccaggio della pedivella sinistra con chiave a brugola.

2) Svitare con la chiave a ghiera il tappo esterno di blocco della pedivella sinistra.

3) Sganciare il piccolo fermo in plastica nella fessura della pedivella sinistra.

4) Togliere prima la pedivella sinistra e poi premere sulla guarnitura (anche con un martello in gomma), per farla uscire dalla parte destra (la catena non c’è bisogno di toglierla).

5) Smontare con apposita chiave le calotte destra e sinistra, facendo molta attenzione a non rovinare i denti delle calotte, la parte sinistra di solito si svita in senso antiorario mentre la parte destra in senso orario, alcune volte c’è anche segnato sulla calotta il senso dello smontaggio con apposite frecce, infine togliere il movimento centrale.

6) Pulire bene la parte interna del telaio soprattutto la filettatura e poi ingrassare con apposito grasso possibilmente viscoso, oppure grassi come quelli al litio con riguardo sempre alla filettatura, stessa cosa con le calotte che abbiamo appena smontato, pulirle facendo attenzione agli spessori da rimettere al loro posto sia su quella di destra che su quella di sinistra.

7) Riavvitare a mano la calotta di destra per non rischiare di rovinare il filetto.

8) Rimontare il movimento centrale con la calotta di sinistra e stringere prima sempre a mano.

9) Completare il serraggio e stringere con l’apposita chiave da entrambi i lati.

10) Si prende ora la guarnitura da infilare sulla parte destra, mettendo un pò di grasso nella parte più interna vicino alle corone dove va a contatto con il movimento centrale e poi metterlo anche dall’altra parte (esternamente ed internamente) dove ci andrà la pedivella sinistra.

11) Rimontare la pedivella sinistra con apposita chiave a ghiera che è fatta in modo di arrivare a stringere solo il necessario.

12) Con chiave a brugola stringere le viti della pedivella e riposizionale il fermo in plastica.

Può succedere che nel tempo i cuscinetti interni del movimento centrale si possano usurare, quindi abbiamo l’opzione di sostituire solo quelli senza sostituire tutto il movimento centrale, vediamo come effettuare questa sostituzione.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *