sabato , 3 dicembre 2016
Home / Eventi / Rio 2016 Nino Schurter medaglia d’oro

Rio 2016 Nino Schurter medaglia d’oro

Rio 2016 Nino Schurter

Nino Schurter è il nuovo campione olimpico nella gara di XC maschile alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016.

Era la terza olimpiade per Shurter, nelle precedenti edizioni riuscì ad ottenere la medaglia di bronzo a Pechino e d’argento a Londra, mancava solo il gradino più alto del podio e questo alla fine è arrivato, questo oro olimpico è anche il primo della storia per la Svizzera.

Rio 2016 Nino Schurter -1

Anche per la Scott è un trionfo, dopo la vittoria di ieri di Jenny Rissveds, oggi il bis con Nino Schurter entrambi sulla Spark full-suspension.

La gara si è svolta sempre all’interno del Deodoro Olympic Park in un tracciato lungo 4,8 km da percorrere per 7 volte, la pioggia caduta nella notte e al mattino ha reso il terreno più insidioso.

Rio 2016 XC Maschile

Nella partenza subito in evidenza il nostro Marco Aurelio Fontana in testa a dettare il ritmo, nel quartetto con lui Schurter, Avancini e il sorprendente Sagan, (il campione del mondo dei professionisti su strada è partito ultimo in griglia non avendo i punti necessari per l’inserimento in lista), l’altro italiano Luca Braidot poco dietro.

L’andatura dei primi è molto elevata, Sagan aumenta il ritmo e passa in prima posizione, subito dopo è Schurter a prendere il largo, dietro Fontana e Sagan e poi Avancini e Absalon, recuperano Haimy e Koretzky, dietro Absalon e Marotte.

Rio 2016 XC Maschile -1

Il 1° giro vede Fontana in gran forma e guida il gruppo dei fuggitivi, ma purtroppo dopo il rifornimento sia Fontana che lo stesso Sagan subiscono una foratura e perdono tante posizioni, nel frattempo recupera posizioni Kulhavy che passa in testa.

Intanto Luca Braidot recupera posizioni e si ritrova nel gruppo di testa, passa a condurre la corsa e si stacca dal gruppo insieme a Schurter e dietro Kulvahy che cerca di tenere il passo.

Le forature sono state protagoniste e anche Koretzky ne subisce una, Schurter intanto cerca la fuga, dietro inseguono Braidot e Colomas, l’eterno rivale Absalon è sempre molto distante e oggi mai in gara.

Rio 2016 XC Maschile -2

Nel 2° giro Kulhavy detta il ritmo e Schurter segue a ruota, sulla salita passa in testa Schurter e Coloma distaccato in 3ª posizione.

Anche il 3° giro vede il duello fra Schurter e Kulhavy, alle spalle con un distacco di circa 20 secondi Coloma e Marotte, che sale a 35 secondi al 4° giro mentre il duo di testa continua la fuga.

Rio 2016 XC Maschile -3

A metà del 5° giro Schurter aumenta il ritmo in salita e guadagna 13 secondi su Kukhavy, intanto Marotte prova a staccare Coloma, ma il distacco dal duo di testa aumenta a 58 secondi.

Schurter aumenta il ritmo e al 6° giro ha già un vantaggio di 44 secondi su Kukhavy, dietro molto staccati sempre il tandem Marotte e Coloma e l’altra coppia Villegas e Fluckiger, intanto Peter Sagan si ritira e finiscono i sogni di gloria.

Rio 2016 XC Maschile -4

La gara si conclude con la medaglia d’oro per lo svizzero Nino Schurter, al 2° posto il cecoslovacco Jaroslav Kulhavy a 50″ e in 3ª posizione lo spagnolo Carlos Coloma-Nicolas a 1’23”, l’italiano Luca Braidot arriva al 7° posto con un distacco di 2’57”, Fontana termina purtroppo in 20ª posizione a 6’57”, davanti a lui l’altro italiano Andrea Tiberi al 19ª posizione a 6’05”.

Classifica Maschile:

Rio-2016-XC-Maschile-Classifica

Classifica completa Maschile Olimpiadi Rio 2016

Clearance Ending 468x60

Leggi anche ...

Prezzi-MTB-2016-900-1500-Euro

Prezzi Bici MTB 2016 “Front 29er” da 900 € a 1500 €

Qui di seguito una tabella comparativa di Bici MTB “Front 29er” del 2016 comprese fra un prezzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *