Bici MTBFasce PrezziNews

Migliori MTB 2017 per rapporto qualità/prezzo

prezzi-bici-mtb-front-full-2017

Qual’è la MTB con il miglior rapporto qualità/prezzo? Questa è la tipica domanda che viene posta dagli utenti quando devono scegliere una Mountain Bike.

Gli scorsi anni ho fatto delle tabelle con i vari modelli per fascia di prezzo per le MTB entry level e di medio livello che potete trovare qui, andando avanti ci si accorge che le marche ed i modelli convenienti sono sempre più o meno gli stessi con piccolissime variazioni.

Gli utenti acquistano sempre più attraverso la vendita on-line, su marche come Canyon, Radon, Bulls, Rose (tutte tedesche) la spesa risulta molto conveniente per il rapporto qualità/prezzo e quindi è cresciuta questa tipologia di acquisto diretta senza intermediari, l’unica marca ad avere una simile convenienza è solo Cube (sempre tedesca), che però possiede anche negozi fisici in Italia e quindi un utente, soprattutto alle prime armi, può avvalersi di un’assistenza pre e post vendita, un vantaggio che ha anche Bulls, ma solo grazie alla catena Sportler che troviamo in qualche località del nord Italia e pochissimi altri negozi su tutto il territorio.

Di seguito riporterò le bici che secondo me sono le più convenienti per rapporto qualità/prezzo, tenendo conto anche dell’assistenza post vendita e di spese di trasporto per la vendita online che vanno a incidere sul costo finale, i prezzi rientrano in un range fino a 1400/1500 € più o meno, che è una soglia psicologica abbastanza importante per un utente, oltre entrano in gioco anche tutte le altre marche al crescere della qualità e il ventaglio di scelta sarebbe enorme.

Alla domanda: quale bici mi consiglieresti a questo ………. prezzo?

HARDTAIL ALLUMINIO 2017

Nella scelta di una hardtail in una certa fascia di prezzo, che va dall’entry level fino al medio livello, il primo consiglio ricade sempre su Cube, una marca che è cresciuta negli anni non solo per l’ottimo rapporto qualità/prezzo e per i rivenditori fisici sul territorio, ma anche per la cura dei particolari, per l’estetica delle bici e per l’ampia scelta di modelli, inoltre attraverso un negozio c’è anche la possibilità di ottenere uno piccolo sconto su questi modelli oppure qualche regalo.

Entry level: quando si parla di entry level, diciamo fino ai 700/800 € più o meno, ormai la scelta è abbastanza indicativa, nel corso degli anni con gli aumenti dei prezzi e il taglio sempre più consistente del livello della componentistica, in questa fascia di prezzo ormai i modelli si equivalgono, quindi cosa scelgo? Naturalmente Cube, una scelta che dovrebbe partire almeno dal modello Analog (699 €).

Cube Analog 

Cube Analog 2017

Allestimento: Forcella Rock Shox XC 30 TK Coil da 100 mm Remote Lockout, trasmissione con cambio Shimano XT a 9 velocità, comandi Shimano Deore SL, freni idraulici Shimano BR-M315 con dischi da 160/160, ruote Cube ZX20.

Disponibile nel formato ruota 27,5″ in taglia 14″, 16″, 18″ e 29″ in taglia 17″, 19″, 21″, 23″ e in 3 colorazioni.

A salire con qualche piccola miglioria si passa alla Cube Attention (799 €) con gli stessi formati e taglie e in due colorazioni, ma con una trasmissione a 10 velocità, mentre con la Attention SL (899 €) si sale di livello rispetto alla Attention, una maggiorazione di prezzo che è dato da una forcella migliore, che è una buona Rock Shox Recon Silver TK Solo Air PopLoc da 100 mm e con trasmissione sempre a 10 velocità, la troviamo in due colorazioni.

Le alternative a queste Cube sono la serie Radon ZR Team Canyon “Grand Canyon”.


Medio livello:

Anche in questo caso la scelta ricade su Cube e si parte dal modello Acid (999 €) che rientra nella categoria precedente ma con una componetistica migliore.

Cube Acid

Cube Acid 2017

Allestimento: Forcella Rock Shox Recon Silver TK AIR Pop Loc da 100 mm, trasmissione a 11 velocità mista XT/SLX, freni Shimano idraulici BR-M315 con dischi 180/160, ruote Cube ZX20, disponibile nelle stesse taglie delle precedenti e in due colorazioni.

Cube LTD (tutta la serie Pro, Race, Race One, SL )

Sopra i 1000 € si comincia a ragionare su una fascia di MTB di medio livello con buoni allestimenti generali e qui la serie Cube LTD è sicuramente la prima scelta, forse è la serie più riuscita in commercio per l’elevata qualità in rapporto al prezzo.

La LTD è stata da sempre il fiore all’occhiello di Cube e già dallo scorso anno l’azienda ha allestito questa serie con un’ottima trasmissione Shimano a 11 velocità completamente XT su tutti i modelli, variando solo il resto della componentistica.

cube-ltd-pro-2017

Il modello base della serie LTD è la Pro (1099 €), ha un allestimento composto da forcella RockShox Recon Silver TK Air, trasmissione Shimano XT 2x11v con guarnitura doppia 26-36T e cassetta 11-42T che permette un passaggio ad un eventuale monocorona con un dispendio di prezzo relativamente basso, grazie alla sostituzione delle sole corone con una singola (cosa che vale per tutta la serie), i freni sono idraulici Shimano BR-M315 con dischi da 180/160 mm e i cerchi Cube EX21.

Disponibile nel formato ruota 27,5″ in taglia 16″, 18″ e 29″ in taglia 17″, 19″, 21″, 23″ e in 2 colorazioni.

La serie a salire prevede la Race One Limited Edition (1249 €), la Race (1299) e la SL (1499), tutta la serie è disponibile nelle stesse taglie e formati degli altri modelli e sono previste due colorazioni (a parte la Race One in unico colore nero), trovate le caratteristiche qui.

Le alternative alla Cube LTD sono la serie Radon ZR Race, le Canyon “Grand Canyon” SL e le Bulls Copperhead.


FULL SUSPENSION 2017

Le Full-Suspension hanno prezzi nettamente più alti rispetto alle hardtail e la scelta di una buona MTB entry level, con doppio ammortizzatore ad un prezzo relativamente basso, è abbastanza scontata e non può che essere la Canyon Neuron AL 6.0 (1399 €) o il modello successivo Canyon Neuron AL 7.0 (1599 €), rinominata nel 2017 dal precedente Nerve AL.

Canyon Neuron AL 6.0

Canyon Neuron AL 6.0 2017

Allestimento: forcella RockShox Recon Silver RL, ammortizzatore RockShox Monarch R, trasmissione a 10 velocità con cambio Shimano XT ed il resto Deore, guarnitura con doppia 22-36 e cassetta 11-36, freni a disco idraulici Shimano BR M-315, ruote Alex MD19.

E’ disponibile nel formato 27,5″ in 4 taglie XS, S, M, L e in due colorazioni.


HARDTAIL CARBONIO 2017

Come per le full-suspention anche per le MTB con telaio in carbonio i prezzi partono da livelli abbastanza alti sui 1500/1600 € e anche qui Cube nel 2017 la fa da padrone con la serie Reaction GTC a partire da 1499 €, questo è dovuto anche all’uscita dalla scena di contendenti come la Canyon Grand Canyon CF non più in produzione e la Haibike che ora è più concentrata sulle e-bike (dove è leader di mercato) e per il fatto che i modelli Greed HardNine/HardSeven 3.0 hanno subìto un taglio qualitativo nell’allestimento.

Cube Reaction GTC

Cube Reaction GTC 2017

Allestimento: forcella Manitou M30 Air Remote Lockout da 100 mm, tramissione a 11 velocità mista Shimano XT/SLX con cassetta 11-42T e guarnitura doppia Race Face Æffect SL da 36x26T, freni Shimano BR-M315, ruote Cube EX21 Tubeless Ready.

Disponibile in formato 27.5 con taglia 16″, 18″ e 29″ con taglia 15″, 17″, 19″, 21″, 23″, prevista in 2 colorazioni.

Queste sono le bici che consiglierei come prima scelta fra entry level e medio livello, per altri chiarimenti anche su modelli superiori potete scrivermi nei commenti.

PER CONSIGLI SUI NUOVI MODELLI 2018 POTETE SCRIVERE NEI COMMENTI SU QUESTO ARTICOLO

Le migliori MTB 2018 per rapporto qualità/prezzo

Tags

Articoli Correlati

258 Comments

  1. Grazie per aver risposto, per la spesa non sarebbe un problema, tanto il budget era quello lì euro più euro meno, ll punto che mi interessava sapere era relativo alla qualita del marchio Cube proprio perche non la conosco, leggendo sopra l’articolo ho visto che Cube ha avuto buoni giudizi, quindi mi aveva molto incuriosito, esteticamente come bici mi piace molto di più la Cube che la Trek ma ovviamente in una bici di sicuro l’estetica non è tutto, ok per la Trek, ma se scegliessi di buttarmi sulla Reaction GTC SL farei un buon affare o a parita di spesa (moddando la trek) meglio la procaliber riguardo alla qualità del telaio?
    Grazie ancora e scusa per le domande probabilmente un pò sciocche e scontate, ma è la prima volta che spendo una cifra importante per una bici e vorrei scegliere bene

    1. Certo che faresti un buon affare, la Cube è ottima e ha il miglior rapporto qualità/prezzo in circolazione, anche io in passato ho avuto un modello, invece anche l’occhio vuole la sua parte inutile negarlo e se ti piace quella vai tranquillo che non sbagli.

      Come dico a tutti, togli le camere d’aria e fai latticizzare le gomme con il lattice, risparmi peso sulle masse rotanti e buchi meno o per nulla a meno di squarci grossi, ti porti dietro una camera d’aria per sicurezza ma ti dimentichi dei piccoli fori e pizzicate che avresti con le camere, una scocciatura in meno.

  2. Ciao Filippo buongiorno, vorrei da te un consiglio sull’acquisto della mia prima Mtb, ho la fortuna di avere a pochi passi da casa molti negozzi di bici dove vengono proposti diversi marchi, essendo io un novellino di questo mondo a 2 ruote non só che pesci pigliare, fino ad ora ho visto Trek, focus, specialized, scott e cube, trek e scott sono marchi che hanno alcuni amici e ne sono contenti, ho poi anche letto ottime cose in rete, volevo però chiederti un parere su focus e cube, non ho trovato granche, solo che alcuni hanno avuto problemi con i telai focus, i modelli sarebbero
    -Per Focus: Raven Elite 2017, forcella Reba e montaggio Slx e xt proposta a 2000 euro https://www.mhw-bike.it/focus-raven-elite-29-black-2017-hardtail-mountainbike-7517
    -Per Cube: Reaction GTC SL 2017, forcella Fox 32 e montaggio tutto xt proposta a 1999 euro https://www.cube.eu/it/2017/mtb-hardtail/reaction/cube-reaction-gtc-sl-2x-carbonnflashyellow-2017/
    La mia prima scelta era ricaduta sulla trek procaliber 9.6 consigliata da amici, che tra l’altro avrei trovato in megozio il modello 2017 a 1599 euro https://www.alltricks.it/F-11947-velos_complets_vtt/P-199467-trek_procaliber_9_6_2017_deore_xt_10_speed_orange

    Esteticamente trovo la cube stupenda e se dovessi scegliere in base al gusto prenderei quella e anche la Raven mi piace molto con i tubi che passano interni, ma da profano non conosco cosi bene questi brand, come mi consiglieresti di muovermi, visto che vorrei investire un budget di 2000 euro non vorrei fare acquisti “sbagliati”

    Ciao e grazie tante

    1. Ciao FlyBaldo,

      La Cube è quella montata meglio ma spendi 400 € in più della Trek Procaliber, io farei la Trek, l’unica pecca sono i freni entry level, li provi, se non ti soddisfano, con la differenza di prezzo poi puoi metterci con 200 € degli ottimi freni Shimano XT + dischi IceTech (o magari glieli puoi far sostituire subito e farti fare la differenza), se ti viene voglia poi di cambiare la trasmissione e fare un monocorona, con 350 € ti fai lo SRAM GX Eagle a 12v, la Reba è un’ottima forcella quindi lì sei a posto, mentre se vuoi optare poi per delle ruote leggere intorno ai 1500 grammi, invece ci vogliono almeno 500/550 € minimo.
      Se invece vuoi già spendere la Cube è completa.

Rispondi a Federico Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close