Bici MTBFasce PrezziNews

Migliori MTB 2017 per rapporto qualità/prezzo

prezzi-bici-mtb-front-full-2017

Qual’è la MTB con il miglior rapporto qualità/prezzo? Questa è la tipica domanda che viene posta dagli utenti quando devono scegliere una Mountain Bike.

Gli scorsi anni ho fatto delle tabelle con i vari modelli per fascia di prezzo per le MTB entry level e di medio livello che potete trovare qui, andando avanti ci si accorge che le marche ed i modelli convenienti sono sempre più o meno gli stessi con piccolissime variazioni.

Gli utenti acquistano sempre più attraverso la vendita on-line, su marche come Canyon, Radon, Bulls, Rose (tutte tedesche) la spesa risulta molto conveniente per il rapporto qualità/prezzo e quindi è cresciuta questa tipologia di acquisto diretta senza intermediari, l’unica marca ad avere una simile convenienza è solo Cube (sempre tedesca), che però possiede anche negozi fisici in Italia e quindi un utente, soprattutto alle prime armi, può avvalersi di un’assistenza pre e post vendita, un vantaggio che ha anche Bulls, ma solo grazie alla catena Sportler che troviamo in qualche località del nord Italia e pochissimi altri negozi su tutto il territorio.

Di seguito riporterò le bici che secondo me sono le più convenienti per rapporto qualità/prezzo, tenendo conto anche dell’assistenza post vendita e di spese di trasporto per la vendita online che vanno a incidere sul costo finale, i prezzi rientrano in un range fino a 1400/1500 € più o meno, che è una soglia psicologica abbastanza importante per un utente, oltre entrano in gioco anche tutte le altre marche al crescere della qualità e il ventaglio di scelta sarebbe enorme.

Alla domanda: quale bici mi consiglieresti a questo ………. prezzo?

HARDTAIL ALLUMINIO 2017

Nella scelta di una hardtail in una certa fascia di prezzo, che va dall’entry level fino al medio livello, il primo consiglio ricade sempre su Cube, una marca che è cresciuta negli anni non solo per l’ottimo rapporto qualità/prezzo e per i rivenditori fisici sul territorio, ma anche per la cura dei particolari, per l’estetica delle bici e per l’ampia scelta di modelli, inoltre attraverso un negozio c’è anche la possibilità di ottenere uno piccolo sconto su questi modelli oppure qualche regalo.

Entry level: quando si parla di entry level, diciamo fino ai 700/800 € più o meno, ormai la scelta è abbastanza indicativa, nel corso degli anni con gli aumenti dei prezzi e il taglio sempre più consistente del livello della componentistica, in questa fascia di prezzo ormai i modelli si equivalgono, quindi cosa scelgo? Naturalmente Cube, una scelta che dovrebbe partire almeno dal modello Analog (699 €).

Cube Analog 

Cube Analog 2017

Allestimento: Forcella Rock Shox XC 30 TK Coil da 100 mm Remote Lockout, trasmissione con cambio Shimano XT a 9 velocità, comandi Shimano Deore SL, freni idraulici Shimano BR-M315 con dischi da 160/160, ruote Cube ZX20.

Disponibile nel formato ruota 27,5″ in taglia 14″, 16″, 18″ e 29″ in taglia 17″, 19″, 21″, 23″ e in 3 colorazioni.

A salire con qualche piccola miglioria si passa alla Cube Attention (799 €) con gli stessi formati e taglie e in due colorazioni, ma con una trasmissione a 10 velocità, mentre con la Attention SL (899 €) si sale di livello rispetto alla Attention, una maggiorazione di prezzo che è dato da una forcella migliore, che è una buona Rock Shox Recon Silver TK Solo Air PopLoc da 100 mm e con trasmissione sempre a 10 velocità, la troviamo in due colorazioni.

Le alternative a queste Cube sono la serie Radon ZR Team Canyon “Grand Canyon”.


Medio livello:

Anche in questo caso la scelta ricade su Cube e si parte dal modello Acid (999 €) che rientra nella categoria precedente ma con una componetistica migliore.

Cube Acid

Cube Acid 2017

Allestimento: Forcella Rock Shox Recon Silver TK AIR Pop Loc da 100 mm, trasmissione a 11 velocità mista XT/SLX, freni Shimano idraulici BR-M315 con dischi 180/160, ruote Cube ZX20, disponibile nelle stesse taglie delle precedenti e in due colorazioni.

Cube LTD (tutta la serie Pro, Race, Race One, SL )

Sopra i 1000 € si comincia a ragionare su una fascia di MTB di medio livello con buoni allestimenti generali e qui la serie Cube LTD è sicuramente la prima scelta, forse è la serie più riuscita in commercio per l’elevata qualità in rapporto al prezzo.

La LTD è stata da sempre il fiore all’occhiello di Cube e già dallo scorso anno l’azienda ha allestito questa serie con un’ottima trasmissione Shimano a 11 velocità completamente XT su tutti i modelli, variando solo il resto della componentistica.

cube-ltd-pro-2017

Il modello base della serie LTD è la Pro (1099 €), ha un allestimento composto da forcella RockShox Recon Silver TK Air, trasmissione Shimano XT 2x11v con guarnitura doppia 26-36T e cassetta 11-42T che permette un passaggio ad un eventuale monocorona con un dispendio di prezzo relativamente basso, grazie alla sostituzione delle sole corone con una singola (cosa che vale per tutta la serie), i freni sono idraulici Shimano BR-M315 con dischi da 180/160 mm e i cerchi Cube EX21.

Disponibile nel formato ruota 27,5″ in taglia 16″, 18″ e 29″ in taglia 17″, 19″, 21″, 23″ e in 2 colorazioni.

La serie a salire prevede la Race One Limited Edition (1249 €), la Race (1299) e la SL (1499), tutta la serie è disponibile nelle stesse taglie e formati degli altri modelli e sono previste due colorazioni (a parte la Race One in unico colore nero), trovate le caratteristiche qui.

Le alternative alla Cube LTD sono la serie Radon ZR Race, le Canyon “Grand Canyon” SL e le Bulls Copperhead.


FULL SUSPENSION 2017

Le Full-Suspension hanno prezzi nettamente più alti rispetto alle hardtail e la scelta di una buona MTB entry level, con doppio ammortizzatore ad un prezzo relativamente basso, è abbastanza scontata e non può che essere la Canyon Neuron AL 6.0 (1399 €) o il modello successivo Canyon Neuron AL 7.0 (1599 €), rinominata nel 2017 dal precedente Nerve AL.

Canyon Neuron AL 6.0

Canyon Neuron AL 6.0 2017

Allestimento: forcella RockShox Recon Silver RL, ammortizzatore RockShox Monarch R, trasmissione a 10 velocità con cambio Shimano XT ed il resto Deore, guarnitura con doppia 22-36 e cassetta 11-36, freni a disco idraulici Shimano BR M-315, ruote Alex MD19.

E’ disponibile nel formato 27,5″ in 4 taglie XS, S, M, L e in due colorazioni.


HARDTAIL CARBONIO 2017

Come per le full-suspention anche per le MTB con telaio in carbonio i prezzi partono da livelli abbastanza alti sui 1500/1600 € e anche qui Cube nel 2017 la fa da padrone con la serie Reaction GTC a partire da 1499 €, questo è dovuto anche all’uscita dalla scena di contendenti come la Canyon Grand Canyon CF non più in produzione e la Haibike che ora è più concentrata sulle e-bike (dove è leader di mercato) e per il fatto che i modelli Greed HardNine/HardSeven 3.0 hanno subìto un taglio qualitativo nell’allestimento.

Cube Reaction GTC

Cube Reaction GTC 2017

Allestimento: forcella Manitou M30 Air Remote Lockout da 100 mm, tramissione a 11 velocità mista Shimano XT/SLX con cassetta 11-42T e guarnitura doppia Race Face Æffect SL da 36x26T, freni Shimano BR-M315, ruote Cube EX21 Tubeless Ready.

Disponibile in formato 27.5 con taglia 16″, 18″ e 29″ con taglia 15″, 17″, 19″, 21″, 23″, prevista in 2 colorazioni.

Queste sono le bici che consiglierei come prima scelta fra entry level e medio livello, per altri chiarimenti anche su modelli superiori potete scrivermi nei commenti.

Clearance Ending 468x60
Tags

Articoli Correlati

167 thoughts on “Migliori MTB 2017 per rapporto qualità/prezzo”

  1. Ciao, mi sono imbattuto nel tuo sito a forza di cercare(sto diventando matto) e volevo chiederti un consiglio.
    Partendo da un budget di 2000/2300 massimo che Hardtrail mi consiglieresti?
    ho trovato questa
    https://www.bike-discount.de/it/comprare/radon-jealous-8.0-582449/wg_id-6666

    tra l’altro in negozio me la metterebbero 2300

    in alternativa sarei indeciso con la Giant XTC 1.5 advanced o la treck prolicaber 9.7 (specie per l’iso speed) ma entrambe mancano di qualcosa rispetto alla Radon

    Grazie anticipatamente e buona serata

    1. Ciao Simone,

      hai un bel budget, la Jealous è un’ottima bici ma io non li spenderei su quella, la Giant mi sembra uguale come allestimento, forse le ruote, ma quelle Giant non si sa quanto pesano, le Mavic Crossmax elite che pesano sui 1715 gr, comunque sono una via di mezzo fra quelle di serie base da 2 kg e le leggere da 1400/1500 gr, la Procaliber 9.7 2017 la trovi anche a 2000 €, ha l’Isospeed un plus, come allestimento è leggermente inferiore soprattutto nei freni, non certo a livello degli Shimano XT che sono il top per rapporto qualità/prezzo, ma con quello che risparmi ci fai la differenza, considera che completi con dischi IceTec li trovi più o meno a 200 €, la trasmissione più o meno è uguale, tanto la differenza in quei 2 componenti fra SLX e XT sta solo nel peso, naturalmente tutte 2017 giusto?

      Adesso ti faccio altre offerte, soprattutto una te la devo fare, perchè quando vai a spendere quei soldi devi spenderli bene, alternative:

      – Focus Raven (2018)
      http://co2bike.com/focus/1783-focus-raven-evo-29-mtb-2018-carbon-mattblack.html
      Forcella Fox Rhythm, Trasmissione XT 2×11, Freni XT, la forcella non è la Step Cast delle altre ma comunque la bici è una 2018 e costa meno.

      – Cube Reaction C:62 Race (2018), prezzo e allestimento simil Focus Raven
      https://www.cube.eu/it/2018/bikes/mountainbike/hardtail/reaction/cube-reaction-c62-race-carbonngrey-2018/

      E adesso veniamo alle cose serie: vai in un negozio Cannondale e gli dici che ti facciano un ottimo prezzo sulla F-SI Carbon 4 2017 (diciamo dai 2200/2400 €).
      La Cannondale F-SI ha la miglior forcella sul mercato, la Lefty, telaio con ottime geometrie (fa impressione in discesa insieme alla granitica Lefty), trasmissione mista Shimano XT/SLX, freni Shimano Deore (peccato), ci fai montare gli XT (che se vuoi ti fai fare il cambio con poco).
      Fine, poi non salirai più su nessun’altra bici in futuro 🙂

      http://www.northbike.es/2016/12/03/cannondale-fsi-2017-carbon-4/

      trovi anche la versione tutta nera http://www.wildmachja.com/Votre-magasin-Wild-Machja-est-revendeur-officiel-CANNONDALE_a55.html

  2. Ciao Filippo,
    grazie per il post davvero utilissimo!
    Ti chiedo un consiglio per l’acquisto della mia prima MTB (XC hardtail da 29), per cui vorrei spendere non più di 1.100€.
    Dopo un pò di ricerca sono indeciso tra Canyon e Cube. Per Canyon non ci sono ancora i modelli 2018 per la Grand Canyon e i modelli 2017 ci sono solo fino alla taglia S. Su Cube invece sono indeciso tra Race One a 1050 (con Fox Float 32) e LTD Race a 1100 (freni e cambio XT, ma con forcella RockShox Recon Silver).
    Tu cosa mi consigli? Meglio spendere per avere forcella migliore o per freni migliori?
    Vale la pena aspettare i modelli Canyon 2018? I modelli Cube 2018 a parità di componenti ovviamente costano un pò di più. Tu cosa consigli?

    1. Ciao Luca,

      fra le due Cube 2017 io sceglierei la Race One, risparmi 50 €, hai una forcella superiore, la trasmissione è praticamente uguale (due componenti diversi SLX sono come XT ma con un peso leggermente superiore), i freni M615 sono il livello prima degli XT, però questi ultimi sono veramente superiori, è un pò difficile scegliere, perchè anche la RACE è ben bilanciata, ottimi freni, trasmissione tutta XT e forcella buona, è la prima diciamo PRO, c’è uno sbilanciamento fra forcella e freni tra le due, certo io sotto agli XT con dischi Ice-Tech non scendo, mi sembra di non frenare abituato come sono :-), cerca di appigliarti anche all’aspetto estetico per decidere, altrimenti è dura, son tutte e due comunque messe bene.

      O altrimenti prendi la nuova Reaction Pro 2018 che ha un nuovo telaio con geometrie differenti e più moderne, più adatte anche per la discesa, sistema Boost, poi trovi magari dei freni XT completi usati ad un 100 € (nuovi con dischi costano 200 €) e ti ritrovi la LTD Race spendendo un pochino di più, qui hai i nuovi modelli.
      http://bikemtb.net/cube-presenta-le-nuove-reaction-hpa-2018-ex-ltd/

      Le Canyon non saranno molto differenti dalle attuali e ora con il trasporto non risparmi, comunque con Cube hai sempre il negoziante in caso di necessità, da non sottovalutare.

    2. Ciao, cosa ne pensi della giant terrago 2 che di listino costa 1299€ ma che riuscirei ad avere a 1150€? Oppure pensi ci possa essere qualcosa di meglio a questo prezzo?
      Grazie

  3. Ciao, io ho una Specialized Crave Comp 2015, vorrei passare a una full da All Mountain almeno di pari allestimento e livello, cosa mi puoi consigliare?

    1. Ciao Marco,

      la Crave 2015 aveva un allestimento abbastanza basico, a parte la forcella che era già buonina, non mi hai detto quanto vuoi spendere massimo, comunque i prezzi non sono di certo quelli della Crave, vediamo due modelli con un buon rapporto qualità/prezzo:

      – Canyon Strive ci sono ancora le 2017 scontate, rimaste in alcune taglie, le 2018 dovrebbero uscire a giorni anche se poi costano prezzo pieno (naturalmente la puoi ordinare solo dal loro sito):

      la AL 6 https://www.canyon.com/en-it/mtb/spectral/2017/spectral-al-6-0.html

      la AL 5 EX https://www.canyon.com/en-it/mtb/spectral/spectral-al-5-0-ex.html questa ha il monocorona con corona 30 e cassetta 10-42T, è discreta anche in salita, ma se non hai gamba e soffri molto su pendenze elevate….., non è come andar su con una XC come hai ora, quindi valuta quello.

      – Giant Trance 2 LTD, la 2017 la trovi scontata intorno ai 1850/1900 €, siamo sui livelli della Canyon Strive AL 6, quelle inferiori non le prendo in considerazione.

      https://www.giant-bicycles.com/int/trance-2-ltd

      o altrimenti devi guardare i modelli 2018 che costano un pò di più.

    2. Ciao Filippo grazie della tua disponibilità, oltre alla cifra ( ma ci sei andato vicino da solo) nn ti ho scritto che pensavo anche di passare ad una 27,5/27,5 plus che ne pensi della Neuron AL6?

    3. Sì AM andavi molto probabilmente su quel formato ruota da 27,5, ma bici AM diciamo hanno escursioni sui 140/150 mm.

      Mentre la Neuron ha escursioni da 120 mm, quindi è una via di mezzo fra XC e AM, un trail leggero, bici molto pedalabile, polivalente, anche più leggera di una AM in media, basta che vedi la differenza fra la Spectral e la Neuron, una AM e l’altra appunto Trail con escursioni inferiori, bici ottima:

      Delle 2017 da 27,5 c’è rimasto poco o nulla a prezzi decenti della 2017 o ti prendi la AL 9.0 a 2199 € che c’è rimasta qualche taglia o se sei una S c’è la base AL 7.0 che è buonina e risparmi molto, la AL 6 ora in offerta è base base, diciamo l’allestimento che hai ora sulla tua, certo a 1100 € una full comunque discreta è regalata, upgrade li puoi sempre fare dopo se per esempio i freni non ti soddisfano che forse è la cossa che sentirai più di tutte.

      Oppure fai il matto e ti prendi la AL 8.0 2018 a 2499 € che è messa veramente bene, ma che dico bene, benissimo (posso dire che è la mia preferita ad un prezzo medio) https://www.canyon.com/en-it/mtb/neuron/2018/neuron-al-8-0.html
      Forcella Fox Performance con steli da 34 mm, ammortizzatore sempre Fox Performance, trasmissione monocorona SRAM GX Eagle a 12v, freni SRAM Guide R, ruote Mavic XA Light e reggisella telescopico Reverb, bici al top ad un prezzo che può fare solo Canyon, very very good.

      Ora non si sa il prezzo della versione intermedia, perchè ci dev’essere stato un cambio nel listino e gamma rispetto alle basiche.

  4. Ciao Filippo.
    Sono orientato a prendere una biammortizzata…
    Ho fatto alcuni giri e sono ancora un po’ confuso.
    Pensavo a una scott spark 950 29 alluminio ma mi hanno detto che questa marca pecca come assistenza in caso di problemi (proprio alla casa madre) oppure a una trek ex 8 sempre 29 in alluminio.
    Ci sono solo poco meno di 100€ di differenza quindi non mi aiuta nella scelta.
    Potresti darmi una mano? Una tua opinione personale…

    1. Ciao Aurelio,

      sono in difficoltà, mi hai scelto due ottime bici sullo stesso livello, ho avuto la 740 di due anni e ne posso parlare solo bene, ma da zero veramente non saprei quale scegliere, la Scott in più ha il comando Twinlock al manubrio che controlla contemporaneamente forcella e ammortizzatore, cosa utilissima soprattutto quando ci sono i cambi veloci di situazioni sul percorso, click sulla leva e tutto settato senza spippolare sui comandi singoli, cosa comunque che puoi sempre aggiungere a non poco prezzo (diciamo fra tutto 200 €), la Trek è un pelo superiore nella trasmissione e freni, poi bisogna vedere a quali modelli ti riferisci, se 2017 o nuove 2018.
      Quindi è come decidere fra due miss e ti devi aggrappare alla lunghezza dei capelli o al colore degli occhi 🙂

    2. io ho visto quelle del 2018
      trek ex 8 fuel 29”
      e scott spark 950 sempre 29”
      cifra intorno ai 2700/2600

    3. Ciao Aurelio,

      invece sulle 2018 ho una preferenza per la Trek, trasmissione monocorona SRAM GX Eagle 12v contro un 10v XT/Deore, un bel plus, anche i freni preferisco gli SRAM Guide R agli altri, aggiungiamoci anche gli steli da 34 mm sulla forcella (ma valeva anche per le altre), così facciamo pendere la scelta su questa.

    4. Scusami se chiedo ancora un tuo consiglio, ma ieri ho visitato un’altro negozio e mi è piaciuta anche la specialized epic 29 del 2018, anche questa monocorona , componentistica Sram. domanda: per me che attualmente uso un tre corone, il passaggio a una è complicato?

    5. Ciao Aurelio,

      La Epic (parli della Comp base credo quella in alluminio visti i prezzi) è una bella bici, a livello di allestimenti è un pò inferiore sulla forcella, ma comunque la Reba è una forcella da battaglia buona uguale, il problema di quel “tipo” di monocorona è la coperta corta, ora quello SRAM con il pignone da 10T riesce a coprire meglio rispetto a Shimano, ma comunque se sei abituato alla tripla, tirare forte sul piano e discesa e ad avere il cosidetto rampichino per le salite, con quello non ce l’hai, non so che corona grande hai ora, anche se fosse solo una 40T con il pignone dietro 11T avresti un coefficiente di 3,63, secondo me anche troppo, già una 36T (come nelle doppie) basterebbe, quindi con un coefficiente di 3,27, sul leggero probabilmente hai una corona 22T la più piccola e dietro il 36T = coeff. 0,61 (ultraleggero) già su un coeff. 0,66 andresti bene (esempio di classica doppia con corona piccola 24T e 36T dietro).

      Ora in quella Epic con la corona 30T e cassetta 10-42T avresti: coeff. sul duro 3 (un pochino in deficit se devi veramente tirare sul piano e discesa) e sul leggero 0,71, diciamo che ti mancherebbero per la salita, rispetto a quello che probabilmente hai ora, i due pignoni più grandi dietro, il 36T e 32T e qualcosina in più, non è impossibile da tirare ma dipende dal tuo allenamento e a come soffri in salita soprattutto su quelle toste, per avere un range di rapporti simil doppia (che basta) bisogna avere una cassetta dietro da 10/11-50T, per lo SRAM basterebbe anche da 48T visto il pignone da 10T.

      guarda qui:http://bikemtb.net/le-soluzioni-economiche-per-il-passaggio-al-monocorona-in-mtb/

      per questo ora lo SRAM Eagle a 12V è l’ideale, perchè copre quasi completamente il range di rapporti di una doppia, SRAM Eagle che c’è anche in versione GX economico che ora vedi montato anche su alcune bici di serie di medio/buon livello.

      Altrimenti alla più brutta, se proprio proprio non lo reggi, basta che ci metti una cassetta appunto da 10-48T o 10-50T (le fa buone la Garbaruk che trovi in quel link come soluzione), altri 200/250 € se ci cambi anche la corona per bilanciare il tutto….. e ti passa la salute 🙂

  5. Ciao secondo te meglio cube attention sl 2016 o scott scale 960 ? Ho trovato la prima ad un prezzo interessante 720 mi preoccupa il fatto delle tre corone forse un po’ antico…cosa mi consigli? Grazie ilario

    1. Ciao Ilario,

      la Attention SL 2016 a 720 € non è un gran affare…..se consideri che di listino la nuova 2018 costa 899 € con la doppia.
      La Scale 960 2016 (ma in generale) sta nella stessa categoria, ma ha una forcella inferiore di almeno due gradini rispetto alla RockShox Recon Silver della Attention, che puoi considerare come la prima PRO.

  6. Ciao Filippo..seguo molto il tuo sito..complimenti

    Volevo chiederti cosa consiglieresti con un budget di 2000€?
    Il mio rivenditore più vicino casa ha come marchio KTM..TORPADO..BOTTECCHIA…NINER..LOOK..
    Sono un po confuso..non so se cambiare telaio della mia Cube LTD SL 2015..con un telaio Carbon…mantenendo quindi la FOX Float 32 CTD…e il gruppo XT Deore…oppure venderla e fare il progetto nuovo
    Mi piace molto Torpado Ribot S…
    KTM tutte belle ma rapporto prezzo/componenti scarso…
    Dimmi la tua che sto dando di matto …ciaoo e Grazie 🙂

    1. Ciao Alessio,

      grazie, dai di matto perchè di bici ce ne sono un’infinità e le vorresti comprare tutte 🙂 hai comunque già una buona bici, se riesci a venderla bene fai prima, perchè alla fine anche se compri un telaio in carbonio decente non è che risparmi tanto, il gruppo sarà anche un pò rovinato, i freni XT forse da tenere (penso che come rapporto qualità/prezzo siano i migliori), con 2000 € ti prendi delle belle bici in carbonio ora fra i modelli 2017 in offerta o 2018 nuove, (si dai il salto al carbonio lo puoi fare), Torpado non male ma forse a 2000 fai fatica a prendere la base con gruppo XT e Recon? Stessa cosa per Niner Air 9 RDO? Del 2017 naturalmente scontate, altrimenti……. (adesso impazzisci ancora di più)…..

      – Trek Procaliber 9.7 (2017) intorno ai 2000 (io l’ho vista anche ad un 100 € in meno ma non c’è più, magari da altre parti…)
      https://www.cingolanibikeshop.com/trek-procaliber-9-7-2x-nero.html (c’è anche rossa)
      Forcella Fox – Trasmissione XT/SLX 2x11v, freni M615 che sono il livello prima degli XT (potresti far il cambio con i tuoi)
      Bici ottima con l’ISooSpeed, quel piccolo disaccoppiatore che assomiglia ad un mini ammortizzatore posteriore, utile per avere più comodità.

      – Focus Raven (2018)
      http://co2bike.com/focus/1783-focus-raven-evo-29-mtb-2018-carbon-mattblack.html
      Forcella Fox – Trasmissione XT 2×11 – Freni XT (direi completa)

      – Canyon Exceed (2017)
      https://www.canyon.com/en/mtb/exceed/exceed-cf-sl-6-9-pro-race.html
      Gran bici con Forcella Fox Step Cast – Freni SRAM Level T – Trasmissione SRAM GX con monocorona e cassetta 10-42T, qui c’è un appunto da fare, questo range di rapporti con questa cassetta non coprono quelli di una doppia, quindi qui dipende tutto dalla potenza delle tue gambe, se soffri in salita non è ideale, altrimenti…….
      (Mi sono accorto che è rimasta solo la taglia “S” nera, a questo punto potresti valutare la 2018, ma qui poi vai sui 2300 e li ne entrano in gioco altre), tra le quali……

      – La Cannondale F-SI ma con la forcella Lefty, perchè io ti metto la nuova versione F-SI Carbon 5 (2018) che invece della Lefty hanno messo una Reba per abbassargli il prezzo ed entrare in un altro range di mercato, ma senza la mitica Lefty non è una Cannondale!!!!
      http://www.cannondale.com/it-IT/Europe/Bike/ProductDetail?Id=b1543d1d-b579-4d93-b6cd-636c94b29e1e&parentid=undefined
      Te l’ho messa solo perchè poi ti vai a fare minimo la F-SI Carbon 4 (come la mia :-)))) (che poi ho modificato tutta), vabbè non sti sto neanche a decantare la F-SI pechè poi vai a spendere soldi in più lo so :-)))

      – Poi c’è sempre Cube con i nuovi telai e geometrie, ma magari vuoi cambiare marca, comunque ci sarebbe:
      Cube C:62 Pro (2018) 1799 €.
      https://www.cube.eu/it/2018/bikes/mountainbike/hardtail/reaction/cube-reaction-c62-pro-carbonnred-2018/
      Forcella Recon – ma ha trasmissione monocorona SRAM GX Eagle 12v, freni Deore (qui puoi mettere i tuoi XT)

      – Oppure quella dopo la Cube C:62 Race sempre (2018)
      https://www.cube.eu/it/2018/bikes/mountainbike/hardtail/reaction/cube-reaction-c62-race-carbonngrey-2018/
      Forcella Fox – Trasmissione XT 2×11 – Freni XT (direi completa) allestimento come la Focus Raven

      Quindi se dovessi scegliere io starei su questi e lascerei perdere Torpado e Niner.

      Tutte bici più o meno sullo stesso livello, ci son mini differenze, se la gamba ce l’hai e la taglia è una “S” direi Canyon, la più equilibrata con montaggio come hai ora la Focus (2018) o Cube C:62 Race se vuoi restare su Cube, la Trek quasi ma lì c’è il plus dell’IsoSpeed, se invece vuoi fare il matto e spendere di più, tanto lo so che poi molti spallano :-))) allora Cannondale F-SI Carbon 4 (la 2018 è praticamente identica alla 2017), con la miglior forcella sul mercato, ti dico solo che una volta salito sulla F-SI poi avrai solo Cannondale, quindi occhio a quello che fai, non tornerai più indietro, entrerai come in comunità. :-)))
      Ti sto aizzando di brutto…… 🙂

  7. Ciao Filippo, stò seguendo da un pò questo post con molto interesse, ti faccio veramente i complimenti, e ti ringrazio per la disponibilità che hai avuto con tutti finora grazie alla quale io ho potuto farmi una idea molto più chiara leggendo le tue risposte.
    Io stò cercando una 29 front con un occhio al budget (un pò ristretto a dir il vero), non vorrei superare gli 800€. La bici che più mi è piaciuta tra quelle viste finora è la Scott Scale 960 (offertami a 950€) mentre la proposta migliore che ho ricevuto finora è una Merida big nine 500 2017 a 820€ E’ una buona proposta?
    In ambito Canyon quale è la bici che più si avvicina a queste bici come allestimento? O altrimenti cosa altro mi consiglieresti?
    Grazie infinite

    1. Ciao Federico,

      Esteticamente le Scott Scale sono molto belle, ma se guardi la componentistica offrono meno di altre, la 960 ha una forcella molto base per il prezzo, trasmissione discreta XT/Deore 2x10v, freni base, con quella Merida siamo nella stessa situazione, forse un pelo peggio, bici di vecchio stampo addirittura ancora con le 3 corone, ma costa meno.

      A questo punto devo sfornare la solita Cube che ha il miglior rapporto qualità/prezzo.

      Con 950 € ora ci prendi scontata la versione Pro:

      http://bikemtb.net/cube-2017-nuova-serie-ltd-da-27-5-e-29/

      superiore nella forcella (la Recon Silver la puoi considerare la prima Pro) e soprattutto ha una trasmissione 2x11v tutta Shimano XT.
      Se vuoi spendere 100 € in meno più o meno c’è la Cube Acid che vedi nell’articolo, che sta un gradino sotto alla Cube LTD Pro, stessa forcella e freni, ha la trasmissione Shimano 2x11v mista XT/SLX che è ottima uguale (l’SLX ha solo un peso di poco superiore all’XT, il funzionamento è uguale) e altre cose minori in meno, ma risparmi.

      Sulla Canyon se ci aggiungi un 50 € di spese di trasporto con 900 € prendi la Grand Canyon AL 6.9 scontata (ma è rimasta fino all taglia M) https://www.canyon.com/en-it/mtb/grand-canyon/2017/grand-canyon-al-6-9.html
      Rispetto alle due da te scelte è superiore di un buon 2/3 livelli sulla forcella, questa ha una forcella Recon Gold un pelo superiore anche alla Silver, trasmissione uguale alle tue e inferiore alle due Cube, ma è una trasmissione anche questa a 2×10 velocità.

      La differenza fra le bici che montano una trasmissione a 11 velocità e a 10 velocità, sta nel fatto che:
      – le 11v di solito montano una cassetta pignoni con rapporti 11-42T
      – la 11v ti permette più facilmente di passare ad una trasmissione monocorona spendendo pochissimo o poco, a seconda se devi cambiare solo la corona (se ti bastano come rapporti quelli della cassetta 11-42T) oppure corona + cassetta.
      – mentre se ti vien voglia di farlo con una 10v lo puoi fare, ma non riuscirai mai ad ottenere il range di rapporti di una doppia corona, in quel caso dovresti cambiare tutta la trasmissione compreso cambio e comando del cambio, mentre con l’11v ci sono cassette da sostituire, tipo 11-50T, che ti trasformano la trasmissione in monocorona mantenendo gli stessi rapporti di una doppia corona spendendo poco.

      Tanto lo so che dopo vi vien voglia a tutti di far il monocorona, quindi meglio che ve lo dico subito 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *