sabato , 3 dicembre 2016
Home / Componenti / Maxxis lancia la carcassa Double Down per pneumatici Enduro

Maxxis lancia la carcassa Double Down per pneumatici Enduro

Maxxis carcassa Double Down

(Comunicato stampa) Scegliere la gomma giusta a volte è davvero un’impresa. E’ anche vero che le gomme hanno un ruolo di primaria importanza nella MTB perché si possono avere le migliori bici ma se non si montano le gomme giuste la bike non va o va male! Ma quali caratteristiche deve avere una gomma per essere funzionale? Dipende dalla tipologia di terreni, dal feeling che ognuno di noi ha con le gomme, se si vuole più pedalabilità o grip in discesa. In definitiva la scelta diventa molto personale ed è in funzione da ciò che ognuno cerca. 

Per questa ragione Maxxis, in continua e costante evoluzione, ha studiato la nuova carcassa Double Down per l’Enduro. A differenza della carcassa da DH in cui i due strati hanno una trama da 60tpi, nelle gomme Double Down ci sono sempre due strati ma da 120tpi e un inserto di butile.

In questo modo il peso della gomma è più basso rispetto alle versioni da DH, ma la robustezza nettamente superiore rispetto alle carcasse EXO. Le nuove DD, a differenze delle 2 ply DH, sono Tubeless Ready.

Lo stesso Alex Lupato, specialista nelle gare di Enduro e Superenduro, assicura che per divertirsi serve una carcassa che sia abbastanza leggera per la salita ma anche sicura in discesa. Alex in questo momento sta provando le Minion 2,5 DHF EXO TR DD. 

Le gomme Maxxis Enduro disponibili con sistema Double Down sono:

Tomahawk – Il centro del battistrada a basso profilo consente a questa gomma di scorrere veloce sui terreni compatti, mentre la spaziatura sulla sommità dei tappi permette lo scarico del fango se le condizioni del sentiero cambiano. I larghi tappi sulle spalle abbinati al profilo quadrato consentono di curvare con sicurezza in tutti i terreni.

Minion DHF – E’ stata disegnata per l’utilizzo nel campionato Norba di downhill che spesso si svolge su terreni soffici e fangosi. La DHFincorpora tasselli a rampa per ridurre la resistenza al rotolamento e tasselli con canale centrale per aumentare le punte aggrappanti, dare stabilità sul dritto e precisa guidabilità in curva. In base alle condizioni del percorso, DHF funziona bene da posteriore e anteriore o come anteriore in abbinamento con il DHR.

Shorty – E’ Concepita per rispondere alle condizioni variabili delle piste della Coppa del Mondo di Discesa, il copertone Maxxis Shorty 27.5×2.30 Tubeless Ready 3C con asta flessibile è molto polivalente ed è a proprio agio su terreni asciutti, misti o fangosi.

Il distributore Maxxis per l’Italia è Ciclo Promo Components.

Maggiori info: www.maxxis.com

Clearance Ending 468x60

Leggi anche ...

Michelin-Wild-Race-R-Enduro-Rear

Michelin presenta il nuovo Wild Race’R Enduro Rear

Michelin ha presentato la nuova versione del pneumatico da Enduro Wild Race’R, realizzato specificamente per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *