ManutenzioneNews

Manutenzione freni a disco bici MTB

Aspetto importante nella manutenzione della bici MTB è il corretto funzionamento della sezione Freni a disco non solo per quanto riguarda la frenata in se stessa ma anche per la scorrevolezza della ruota, facendo in modo di tenere bene allineate e pulite le pastiglie dei freni.

Vediamo come sostituire le pastiglie dei freni e lubrificare i pistoncini:

1) Svitare la vite delle pastiglie togliendo prima la coppiglia dove previsto (quel perno che impedisce alla vite di svitarsi).

2) Dalla parte sottostante spingere verso l’alto le pastiglie ed estrarle dalla sede.

3) Pulire i pistoncini con uno straccio e magari anche con aria compressa.

4) Prendere un cacciavite e spingere all’interno un pistoncino tenendolo premuto, poi con delicatezza dare qualche pompata con la leva del freno in modo che il pistoncino dalla parte opposta esca leggermente (fare attenzione a non farlo uscire completamente).

5) Prendere dell’olio possibilmente al teflon poco viscoso o vasellina spray e spruzzarlo sul pistoncino uscito, con il cacciavite o se riuscite con le mani, rimandarlo all’interno in modo che l’olio lubrifichi il pistoncino, poi farlo riuscire ancora un poco come visto prima e ripetere l’operazione spruzzando ancora dell’olio e rimandarlo ancora dentro.

6) Ripetere i punti 4 e 5 anche per l’altro pistoncino.

7) Procedere poi alla pulizia dei residui di olio con uno straccio e con aria compressa, perchè l’olio lubrifica sì, ma comunque attacca anche lo sporco.

8) Montare le pastiglie con l’apposita molletta in modo che i buchi delle pastiglie corrispondano al buco della molletta, ricordarsi che la parte con il beccuccio va nella parte frontale e la parte con il foro posteriormente dove naturalmente c’è la sede della vite di aggancio, riavvitare e reinserire la coppiglia.

Se le pinze dei freni sono disallineate e una parte tocca contro il disco, dopo aver sostituito le pastiglie verificare da che parte tocca (di solito nella parte destra).

1) Allentare le due viti di sostegno della pinza freni.

2) Inserire dei rasamenti (spessori che si trovano di solito nei formati a forchetta, in versione fine e più spessa in base alle nostre esigenze), oppure posizionare delle normali rondelle tra il telaio e la pinza.

3) Infine stringere le viti e poi controllare l’allineamento della pinza, provare i diversi spessori fino a quando non si ha un giusto allineamento.

Può succedere che le pastiglie striscino sul disco, soprattutto quando si smontano e rimontano le ruote, senza smontare tutto si può controllare in modo veloce la regolazione del gioco delle pastiglie, controllare da che parte striscia e con due mani premere il disco dalla parte della pastiglia che tocca, poi frenare un paio di volte magari con l’aiuto di qualcuno tenendo sempre premuto il disco in modo che la pastiglia si allontani, controllare poi girando la ruota se scorre bene.

Per quanto riguarda i dischi freno si possono pulire con semplice alcool e uno straccio pulito oppure con un pulitore tipo il WD-40 specifico per i freni, ma ce ne sono anche di altre marche.

Tags

Articoli Correlati

3 thoughts on “Manutenzione freni a disco bici MTB”

  1. Gentile Filippo, ho messo in pratica ciò che ho letto qui sopra e devo ringraziarti per i suggerimenti grazie ai quali ho risolto
    Adriano di Mestre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *