sabato , 3 dicembre 2016
Home / Componenti / Il ritorno del manubrio Ritchey Bullmouse

Il ritorno del manubrio Ritchey Bullmouse

Ritchey-Bullmouse-2015

Ritchey ha presentato per la stagione 2015 il nuovo Bullmouse, il ritorno dal passato dello storico manubrio che ha come caratteristica un doppio stem.

Era il 1978 quando Tom Ritchey, fondatore della omonima società, partecipò (con una bicicletta presa in prestito) nel “Repack Downhill de Marín  in California (USA), Tom avrebbe potuto vincere quella gara, se non fosse che a metà strada il manubrio della sua bici si spostò e si dovette fermare per rimetterlo a posto, nonostante questo sfortunato stop, il suo tempo non era lontano da quello segnato dal rider vincente, così Tom pensò che per vincere quella gara avrebbe dovuto avere un manubrio migliore, nasce così leggendario manubrio Ritchey Bullmouse.

 

Ritchey-Bullmouse-2015-1

Tom Ritchey così progettò un manubrio con integrato un pezzo che elimina ogni possibilità di slittamento e offre la massima potenza in rigidità, il primo manubrio Bullmouse uscì sul mercato nel 1979, da quel momento diventò un manubrio molto popolare.

Ritchey-Bullmouse-2015-2

35 anni dopo la sua uscita, Ritchey propone di nuovo questo manubrio per la prossima stagione, mantiene il design originale con aggiunta delle tecnologie attuali, il nuovo design del Ritchey WCS Bullmouse combina un manubrio rigido con l’ottima prestazione offerta oggi dalla fibra di carbonio, un triangolo solido con un doppio stem in un unico pezzo, insieme con un morsetto forgiato in alluminio, con un peso finale di 350 gr, viene offerto in diverse versioni per soddisfare tutte le esigenze dei biker e MTB di oggi. 

Il nuovo Ritchey WCS Bullmouse avrà un prezzo di 270 €, sarà disponibile con queste misure per attacco / larghezza: 70 mm / 720 mm, 80 mm / 730 mm, 90-100-110 mm / 740 mm.

Maggiori info: www.ritcheylogic.com

Clearance Ending 468x60

Leggi anche ...

Deity-Components-Blacklabel-manubri

Deity Components lancia i nuovi manubri della linea Blacklabel

Deity Components amplia la gamma di prodotti della linea Blacklabel con un nuovo manubrio in 3 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *