mercoledì , 7 dicembre 2016
Home / Bici MTB / 27.5 / 650B / Canyon 2015 nuova Strive CF in carbonio da 27.5″

Canyon 2015 nuova Strive CF in carbonio da 27.5″

Canyon per la stagione 2015 ha presentato la nuova Strive CF con telaio in carbonio e formato ruota da 27,5″.

Dopo tre anni di ricerca e sviluppo, infiniti test di laboratorio e sui percorsi di tutto il mondo, finalmente la nuova MTB da Enduro di casa Canyon è arrivata sul mercato e presenta una nuova tecnologia chiamata “Shapeshifter” che permette di modificare la geometria del carro posteriore, l’escursione e tutte le dinamiche delle sospensioni in tempo reale mentre si sta pedalando, in modo che possa adattarsi ai vari percorsi che si vanno ad affrontare.

Il sistema è composto da una cartuccia a gas incorporata nella biella della sospensione posteriore, gestito tramite un controllo al manubrio, con la pressione di questo remote control è possibile passare da un assetto che definiscono da downhill come modalità di settaggio, con angoli più aperti, 160 mm d’escursione e 25%-30% di sag, ad un assetto piu Cross-Country/Trail, con angoli più chiusi, 130 mm d’escursione e circa il 15% di sag.

Come risultato di tutto ciò, la bici è più rialzata quando si va in salita ed il fenomeno di bobbing è eliminato, il triangolo posteriore e l’ammortizzatore mantengono la loro sensibilità per offrire la massima trazione e controllo in salita, questa tecnologia mette così a disposizione due geometrie in modalità XC e DH, che ogni biker può gestire a piacimento per adattarsi meglio ai vari percorsi, praticamente è come avere due bici in una.

Per passare da una modalità all’altra bisogna spostare il baricentro del corpo mentre si attiva il comando, per passare in modalità DH bisogna spostare il peso indietro arretrando il baricentro, l’operazione può essere fatta anche a bici ferma buttandosi di peso sulla parte posteriore della sella, mentre per passare in modalità XC bisogna invece far avanzare il peso, in modo da scaricare l’ammortizzatore, il modo più semplice è alzarsi in piedi sui pedali e portare il peso in avanti, come quando si fa uno scatto, oppure si può fare con un salto sui pedali, a bici ferma invece basta appoggiare un piede a terra e scaricare leggermente la sella e la biella si riestende.

Canyon mette a disposizione due diversi tipi di assetto: “Regular” per coloro che cercano la massima agilità e manegevolezza nei trail e “Race” creata con il supporto di Fabien Barel per gli agonisti alla ricerca di maggior stabilità e controllo ad alte velocità e in discesa, il Canyon Factory Enduro Team ha spinto la Strive CF oltre i limiti durante le fasi di sviluppo nei percorsi dell’Enduro World Series.

La differenza tra le due versioni è data dall’avantreno che risulta spostato in avanti nella versione Race, questo determina un avanzamento della forcella e ruota anteriore di 29 mm, per dare la possibilità di avere un passo più lungo e di conseguenza una bici più stabile sul veloce e sul ripido.

[youtube id=”A7XSF4df8a8″ width=”620″ height=”380″]

La nuova Strive CF è caratterizzata da un telaio in carbonio dal peso di 2,4 kg (incluso lo Shapeshifter), con fibre unidirezionali e schema di sospensione con Horst Link, è dotata di passaggio interno dei cavi per una linea più pulita, protezione del tubo obliquo in plastica direttamente avvitato al telaio, perno passante posteriore da 142×12 mm.

Geometrie:

La Strive CF è disponibile in 5 modelli: TEAM – 9.0 SL – 9.0 RACE – 8.0 – 8.0 RACE con questi allestimenti e prezzi:

[youtube id=”qYXuP41v6vw” width=”620″ height=”380″]

Maggiori info: www.canyon.com

Clearance Ending 468x60

Leggi anche ...

Cube-LTD-SL-2017-blackline

Cube 2017 nuova serie LTD da 27.5″ e 29″

La nuova serie LTD della Cube per la stagione 2017 rimane sostanzialmente invariata, ma con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *